Padre in gestazione

In una delle diverse notti insonni, di quelle in cui qualsiasi pratica non è sufficiente a quietare la mente, ho pensato di rivolgermi alle infinite risorse del web in cerca di qualcosa in cui specchiarmi. D’altronde la paternità è qualcosa di abbastanza diffuso, pensavo, di conseguenza saranno stati versati litri e litri di inchiostro a […]

Abbiamo il diritto di non essere negativi

Alti e bassi: chi non ne ha? Eppure quando tocca a noi è piuttosto difficile accettarli con tale saggezza. Attenzione, non è detto che preferiamo gli alti ai bassi (parlo di umore e non di centimetri, beninteso). Questo è un luogo comune.

Consapevolezza – Un termine abusato

Di cosa sto riempiendo le parole? Le parole sono dei contenitori e dei veicoli. Posso inserirci qualcosa o lasciare che siano vuoti, posso spedirli o posso lasciarli affondare.